Ultima modifica: 11 Dicembre 2021

ISCRIZIONI 2022-23

La Nota ministeriale n.29452 del 30/11/2021 “Iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle scuole di ogni ordine
e grado per l’anno scolastico 2022/2023” fissa il termine di scadenza per le iscrizioni alle scuole
dell’infanzia, alle prime classi delle scuole del primo ciclo, alle prime classi del secondo ciclo alle ore 20:00
del 28 gennaio 2022
.

Le domande possono essere presentate dalle ore 8:00 del 4 gennaio, tenendo
presente che le famiglie possono già avviare la fase della registrazione al portale delle iscrizioni online dalle ore 9:00 del 19 dicembre 2021.

Le iscrizioni alle istituzioni scolastiche statali per tutte le classi iniziali dei corsi di studio di ogni ordine e grado
avvengono esclusivamente in modalità online. Sono escluse da tale procedura le iscrizioni alla
scuola dell’infanzia.

CREDENZIALI SPID
Da questo anno per inoltrare la domanda sarà necessario avere una identità digitale: si potrà accedere al sistema utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità
elettronica) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature).
I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale (affidatari, tutori) accedono al sistema “Iscrizioni on line”, disponibile sul portale del Ministero dell’Istruzione http://www.istruzione.it/iscrizionionline/ utilizzando le credenziali SPID, CIE o eIDAS già a partire dalle ore 9:00 del 20 dicembre 2021.
I genitori o coloro che esercitano la responsabilità genitoriale potranno individuare la scuola d’interesse attraverso il portale “Scuola in Chiaro”, messo a disposizione dal Ministero per dare informazioni dettagliate
su ciascun istituto

COME FUNZIONA LA PROCEDURA DELLE ISCRIZIONI ON LINE

La procedura si articola in tre fasi:
1 – La prima fase è dedicata alle scuole e riguarda la predisposizione e la pubblicazione online del modulo
d’iscrizione.
2 – La seconda fase è dedicata alle famiglie, riguarda la registrazione al portale, la compilazione del
modulo e l’invio della domanda d’iscrizione alla scuola prescelta.
Questa fase si realizza attraverso una applicazione disponibile su internet alla pagina http://www.istruzione.it/iscrizionionline/
La scuola destinataria delle domande offrirà un servizio di supporto per le famiglie prive di strumentazione
informatica in tutti i casi in cui queste ultime si trovino nell’impossibilità di utilizzare il sistema di “Iscrizioni
online”.
3 – La terza e ultima fase è relativa al trattamento delle domande da parte della scuola e si realizza
attraverso la funzione “Gestione iscrizioni” presente nell’area Alunni del Sistema SIDI.
Il sistema “Iscrizioni on line” avvisa in tempo reale, a mezzo posta elettronica, dell’avvenuta registrazione o
delle variazioni di stato della domanda. I genitori possono comunque seguire l’iter della domanda inoltrata
attraverso una funzione web.

ADEMPIMENTI DEI GENITORI/ESERCENTI LA RESPONSABILITA’ GENITORIALE/AFFIDATARI/TUTOR

(di seguito, per brevità, genitori)

I genitori per poter effettuare l’iscrizione online devono:

  • individuare la scuola d’interesse anche attraverso l’aiuto di “Scuola in Chiaro
  • “Scuola in chiaro” è un’applicazione attivata sul sito del MIUR che consente di ricercare e localizzare le scuole su una mappa utilizzando numerosi criteri di ricerca. L’accesso all’applicazione è disponibile alla pagina http://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola/ Il Ministero dell’Istruzione (MI) ha messo a disposizione l’applicazione Scuola in Chiaro in un’app. Grazie a questa applicazione, a partire da un QR Code dinamico associato ad ogni singola istituzione scolastica (e accessibile dal portale Scuola in Chiaro) viene data la possibilità di accedere alle principali informazioni sulla scuola.
  • Per accedere alle scuole del nostro Circolo, digitare il seguente indirizzo: http://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola/istituti/LIEE00300B/carducci-giosue/ 
  • i codici ministeriali sono LIEE00301C per Carducci, LIEE00303E per Montenero, LIEE00302D per Antignano;
  • disporre di una propria casella di posta elettronica; 
  • registrarsi sul sito www.istruzione.it/iscrizionionline/ inserendo i propri dati, seguendo le indicazioni presenti o accedendo con propria identità digitale (SPID) al servizio utilizzando le credenziali del proprio gestore. Il sistema invierà sulla casella di posta elettronica indicata il codice personale di accesso al servizio delle Iscrizioni online. La registrazione avviene in due tempi: dapprima l’utente compila il form indicando un indirizzo e-mail principale (che deve essere confermato digitandolo una seconda volta) al quale viene spedito un messaggio contenente un link di conferma registrazione; successivamente, ricevuta l’e-mail con il link, sarà sufficiente cliccare sullo stesso per confermare la registrazione. Questa seconda operazione deve essere eseguita entro le ventiquattro ore dalla ricezione della e-mail; in caso contrario, l’utenza è annullata e occorre procedere a una nuova registrazione;
  • compilare la domanda in tutte le sue parti e inviarla alla scuola di destinazione attraverso il sistema “Iscrizioni online”, raggiungibile dal sito del MIUR o, preferibilmente, dall’indirizzo web www.istruzione.it/iscrizionionline/ in modo diretto. Si ricorda di presentare una sola domanda di iscrizione indicando uno e altri due plessi scolastici di proprio gradimento dove indirizzare la domanda nel caso non possa essere accolta nel plesso prescelto. Inviare la domanda d’iscrizione alla scuola di destinazione entro le ore 20:00 del 28 gennaio 2022.
  • il sistema “Iscrizioni online” si farà carico di avvisare le famiglie, via posta elettronica, in tempo reale dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda. La famiglia, inoltre, attraverso una funzione web potrà in ogni momento seguire l’iter della domanda inoltrata;
  • consultare i documenti e la modulistica relativi alla domanda di iscrizione che saranno pubblicati nella pagina del sito scolastico www.scuolecarducci.livorno.it/Iscrizioni.html

Le domande di iscrizione sono accolte entro il limite massimo dei posti complessivamente disponibili nella singola istituzione scolastica, limite definito sulla base delle risorse di organico e dei piani di utilizzo degli edifici scolastici predisposti dagli Enti locali competenti.

Nella previsione di richieste di iscrizione in eccedenza, la scuola procede preliminarmente alla definizione dei criteri di precedenza nella ammissione, mediante apposita delibera del Consiglio di Circolo, da rendere pubblica prima dell’acquisizione delle iscrizioni, con affissione all’albo, con pubblicazione sul sito web dell’istituzione scolastica e, per le iscrizioni online, in apposita sezione del modulo di iscrizione opportunamente personalizzato dalla scuola. Si fa presente che in tale sezione online non sarà possibile pubblicare interamente il Regolamento per le iscrizioni e la frequenza alle Scuole Primarie a.s. 2022/2023 a causa dell’esiguità dello spazio messo a disposizione dal sistema. La conoscenza integrale del Regolamento sarà accessibile dal sito della scuola http://www.scuolecarducci.livorno.it/Iscrizioni.html

In considerazione della possibilità che si verifichi eccedenza di domande rispetto ai posti disponibili e che, conseguentemente, si renda necessario indirizzare verso altri plessi le domande non accolte (anche in base ai criteri di precedenza deliberati dal Consiglio di Circolo), le famiglie, in sede di presentazione delle istanze di iscrizione online, possono indicare, in subordine, fino ad un massimo di altri due plessi di proprio gradimento.

Il sistema di “Iscrizioni online” si farà carico di comunicare alla famiglia, via posta elettronica, la trasmissione della domanda di iscrizione all’istituto indicato in subordine qualora la domanda non possa essere accolta nella scuola di prima scelta. 3 Allo stesso modo il sistema di “Iscrizioni online” comunicherà, via posta elettronica, l’accettazione definitiva della domanda da parte di una delle scuole indicate. L’accoglimento della domanda di iscrizione da parte di una delle istituzioni scolastiche indicate nel modulo online rende inefficaci le altre opzioni.

La famiglia resta costantemente informata dei passaggi della sua domanda d’iscrizione da una scuola all’altra tramite e-mail, sino all’accettazione finale. Atteso che il modulo di domanda online recepisce le disposizioni di cui agli articoli 316, 337 ter e 337 quater3 del codice civile e successive modifiche e integrazioni, la domanda di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere sempre condivisa da entrambi i genitori. A tal fine, il genitore che compila il modulo di domanda dichiara di avere effettuato la scelta in osservanza delle suddette disposizioni del codice civile, che richiedono il consenso di entrambi i genitori. Si ricorda, infine, che la compilazione del modulo di domanda d’iscrizione avviene ai sensi delle disposizioni di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, recante “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”. Pertanto, i dati riportati nel modulo d’iscrizione assumono il valore di dichiarazioni sostitutive di certificazione, rese ai sensi dell’articolo 46 del citato D.P.R. Si rammentano infine le disposizioni di cui agli articoli 75 e 76 del d.P.R. n. 445 del 2000 che, oltre a comportare la decadenza dai benefici, prevedono conseguenze di carattere amministrativo e penale per chi rilasci dichiarazioni non corrispondenti a verità.

Si richiama l’attenzione sugli adempimenti vaccinali di cui al decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”. Secondo quanto previsto dalla succitata legge, la scuola trasmetterà alle aziende sanitarie locali, entro il 10 marzo 2022, l’elenco degli iscritti (anno scolastico 2022/23) di età compresa tra zero e sedici anni, inclusi i minori stranieri non accompagnati.

VACCINI E ISCRIZIONI ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA

Per la scuola dell’infanzia l’assolvimento dell’obbligo vaccinale costituisce requisito d’accesso alla scuola stessa ai sensi dell’art. 3, comma 3, del decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”. La mancata presentazione della documentazione summenzionata nei modi previsti dalla legge comporta la decadenza dall’iscrizione, ossia i bambini non in regola con le vaccinazioni non potranno accedere alle scuole dell’infanzia

ALUNNI CON DISABILITA’

Le iscrizioni di alunni con disabilità effettuate nella modalità online sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza, comprensiva della diagnosi funzionale. Il profilo di funzionamento, di cui all’articolo 5, comma 3, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66 come modificato dal decreto legislativo 7 agosto 2019, n. 96, sarà trasmesso alla scuola dalla famiglia subito dopo la sua predisposizione

ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO (DSA)

Le iscrizioni di alunni con diagnosi di disturbo specifico di apprendimento (DSAp), effettuate nella modalità online, devono essere perfezionate con la presentazione alla Dirigente Scolastica, da parte dei genitori, della relativa diagnosi, rilasciata ai sensi della legge n. 170/2010 e secondo quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012, sul rilascio delle certificazioni

ALUNNI CON DIAGNOSI (DISTURBI ED ALTRE PATOLOGIE NON CERTIFICABILI – BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI)

Le iscrizioni di alunni con diagnosi non certificabili, effettuate nella modalità online, devono essere perfezionate con la presentazione da parte dei genitori della relativa diagnosi alla Dirigente Scolastica.

ALUNNI CON CITTADINANZA NON ITALIANA

Per gli alunni con cittadinanza non italiana si applicano le medesime procedure di iscrizione previste per gli alunni con cittadinanza italiana. Anche per gli alunni con cittadinanza non italiana sprovvisti di codice fiscale è consentito effettuare la domanda di iscrizione online. Nei casi in cui i genitori o coloro che esercitano la responsabilità genitoriale di cittadinanza non italiana siano privi di codice fiscale potranno recarsi presso l’istituzione scolastica prescelta, al fine di effettuare l’iscrizione attraverso il riconoscimento in presenza con i documenti identificativi in loro possesso.

ALUNNI IN ADOZIONE

La presentazione della domanda di iscrizione online è comunque consentita anche in mancanza del codice fiscale del minore o di tutta la documentazione definitiva.

Agli alunni in fase di preadozione, al fine di garantire adeguata protezione e riservatezza ai minori, l’iscrizione viene esclusa dal sistema iscrizione online ed effettuata dalla famiglia affidataria direttamente presso l’istituzione scolastica prescelta. In ogni caso, poiché non può essere possibile prevedere il momento di arrivo dei bambini nei nuclei familiari adottivi, è consentito alle famiglie di iscrivere ed inserire i figli a scuola in qualsiasi momento dell’anno, anche dopo la chiusura delle procedure online, presentando la domanda di iscrizione direttamente alla scuola, previa disponibilità di posti

In caso di genitori separati o divorziati, se l’affidamento non è congiunto, la domanda d’iscrizione presentata online deve essere perfezionata presso la scuola entro l’avvio del nuovo anno scolastico.

INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA E ATTIVITA’ ALTERNATIVE

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica viene esercitata dai genitori al momento dell’iscrizione mediante la compilazione dell’apposita sezione online per la scuola primaria, dell’apposito modello per la scuola dell’infanzia. La scelta ha valore per l’intero corso di studi e, comunque, in tutti i casi in cui sia prevista l’iscrizione d’ufficio, fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno successivo entro il termine delle iscrizioni esclusivamente su iniziativa degli interessati.

PER LA SCUOLA PRIMARIA

La scelta di attività alternative, che riguarda esclusivamente coloro che hanno scelto di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica, è operata, all’interno di ciascuna scuola, attraverso un’apposita funzionalità del sistema “Iscrizioni on line” accessibile ai genitori o agli esercenti la responsabilità genitoriale dal 31 maggio al 30 giugno 2022 con le medesime credenziali di accesso. Gli interessati potranno esprimere una delle seguenti opzioni, tutte afferenti al diritto di scelta delle famiglie:

  • attività didattiche e formative da effettuarsi con gruppi di alunni accorpati sia per classi parallele sia in senso verticale come stabilisce la C.M. 302/86;
  • non frequenza della scuola nelle ore di insegnamento della religione cattolica, qualora l’insegnamento di IRC sia alle prime o alle ultime ore di lezione. In tal caso si può richiedere l’ingresso posticipato o l’uscita anticipata.

PER LA SCUOLA DELL’INFANZIA

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica è esercitata all’atto dell’iscrizione da parte dei genitori e degli esercenti la responsabilità genitoriale mediante la compilazione del modello cartaceo di cui alla scheda B allegata Nota ministeriale n.29452 del 30/11/2021.

ISTRUZIONE PARENTALE

Al fine di garantire l’assolvimento dell’obbligo di istruzione, i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale che intendano avvalersi dell’istruzione parentale effettuano una comunicazione preventiva direttamente ad una scuola primaria del territorio di residenza, dichiarando di possedere le competenze tecniche e i mezzi materiali per provvedere all’istruzione dell’alunno. La comunicazione viene presentata in modalità cartacea entro il 28 gennaio 2022 e alla stessa è allegato il progetto didattico-educativo che si intende seguire in corso d’anno, in coerenza con l’articolo 3, comma 1, del decreto ministeriale 8 febbraio 2021,n. 5 riguardante la disciplina degli esami di idoneità e integrativi. Sulla base di tale dichiarazione, il dirigente dell’istituzione scolastica, prende atto che l’assolvimento dell’obbligo di istruzione è effettuato mediante l’istruzione parentale. Comunica altresì ai genitori e agli esercenti la responsabilità genitoriale che, annualmente, se intendono continuare ad avvalersi dell’istruzione parentale, devono effettuare la citata comunicazione preventiva entro il termine delle iscrizioni on line, presentando contestualmente il progetto didattico educativo che si intende seguire nell’anno di riferimento. Per approfondimenti si rimanda alla nota ministeriale n.29452 del 30/11/2021 a pag. 11, in allegato alla presente.

RACCOLTA DEI DATI PERSONALI

Raccolta dei dati personali I dati raccolti saranno trattati nell’osservanza:

  • delle disposizioni del Codice in materia di protezione dei dati personali (decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, come modificato dal decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101, di seguito, Codice), con particolare riferimento agli articoli 2 sexies e 2 octies, del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento 5 dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e, in particolare, gli articoli 9 e 10 relativi al trattamento di particolari categorie di dati personali (ex dati sensibili) e dei dati relativi a condanne penali e reati, effettuato;
  • delle indicazioni rese dal Garante per la protezione dei dati personali con parere del 12 dicembre 2013, n. 563. La scuola fornisce l’informativa di cui all’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679, con particolare riferimento ai diritti di cui agli articoli da 15 a 22 del Regolamento (UE) 2016/679, che sarà visualizzata prima dell’accesso alle pagine del modello di iscrizione da compilare e i genitori dovranno vistare per la presa visione. Per le iscrizioni che non vengono effettuate online e per la scuola dell’infanzia l’informativa è allegata al modello di iscrizione cartaceo. Infine l’informativa sul trattamento dei dati personali di alunni è pubblicata anche sul sito web della scuola. http://www.scuolecarducci.livorno.it/Iscrizioni.htm

ISCRIZIONI SCUOLA DELL’INFANZIA

(visita la pagina dei TOUR VIRTUALI)

L’iscrizione alle sezioni di scuola dell’infanzia, esclusa dal sistema “Iscrizioni online, è effettuata con domanda da presentare all’istituzione scolastica prescelta. Possono essere iscritti alla scuola dell’infanzia le bambine e i bambini che abbiano compiuto o compiano entro il 31 dicembre 2022 il terzo anno di età. Gli orari di funzionamento della scuola dell’infanzia, fissati dal Regolamento approvato con DPR n. 89/2009 (art. 2, comma 5), sono pari a 40 ore settimanali.

Non può essere accolta la frequenza anticipata dei bambini e delle bambine che compiono tre anni di età entro il 30 aprile 2023 in quanto non sussistono: 

  • le condizioni strutturali per garantire qualità pedagogica, flessibilità e specificità dell’offerta educativa in coerenza con la particolare fascia di età interessata;
  • la disponibilità di locali e dotazioni idonei sotto il profilo dell’agibilità e della funzionalità e tali da rispondere alle specifiche esigenze dei bambini di età inferiore a tre anni;
  • alcuna disponibilità di posti.

L’A.A. Caterina Lo Russo fornirà le informazioni e i chiarimenti in caso di necessità. E’ possibile inviare al seguente indirizzo di posta elettronica: iscrizioni.carducci@gmail.com, le domande compilate. Solo in caso di necessità i genitori saranno ricevuti, previo appuntamento, presso la segreteria della scuola dal 4 gennaio fino al 28 gennaio secondo il seguente calendario: 

  • lunedì dalle 15:00 alle 17:30
  • martedì, giovedì e venerdì dalle ore 11.30 alle 13.00
  • sabato dalle ore 10:00 alle 13:00.

ATTENZIONE!

Viene ricevuto un solo genitore senza minori al seguito, munito di mascherina chirurgica e di green pass.

CONFERME SCUOLA DELL’INFANZIA

Conferme scuola dell’infanzia si rimanda alla circolare interna n. 129 del 03/12/2021. Le conferme della frequenza per l’a.s. 2022/2023 dei bambini attualmente iscritti alle scuola dell’infanzia del Circolo debbono essere consegnate dai genitori alle insegnanti della sezione di frequenza dei propri figli entro l’11 dicembre 2021.

ISCRIZIONI SCUOLA PRIMARIA

(visita la pagina dei TOUR VIRTUALI)

Le iscrizioni alla prima classe di scuola primaria presso le istituzioni scolastiche statali si effettuano esclusivamente online a partire dal 4 gennaio 2022. Devono essere iscritti/e alle scuole primarie i bambini e le bambine che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2022. Possono, altresì, essere iscritti alla scuola primaria, su richiesta delle famiglie, le bambine e i bambini che compiono sei anni di età entro il 30 aprile 2023.

Per qualsiasi difficoltà sarà possibile ricorrere all’aiuto della segreteria: 

1. l’A.A. Roberta Coviello fornirà le informazioni e i chiarimenti in caso di necessità. E’ possibile contattarla al seguente indirizzo di posta elettronica: iscrizioni.carducci@gmail.com

2. I genitori saranno ricevuti telefonicamente a partire dal 4 gennaio fino al 28 gennaio secondo il seguente calendario:

lunedì e sabato dalle ore 11:00 alle 13:00  per i genitori che devono fare veloci controlli sulla domanda, interrogativi di piccola entità, operazioni di semplice esecuzione.

3. I genitori saranno ricevuti in presenza previo appuntamento telefonico (solo se strettamente necessario e per la compilazione dell’intera domanda online) a partire dal 4 gennaio fino al 28 gennaio secondo il seguente calendario:

  • martedì dalle 15:00 alle 17:30; 
  • sabato dalle 11:00 alle 13:00 solo su appuntamento concordato almeno due giorni prima ATTENZIONE! Viene ricevuto un solo genitore senza minori al seguito, munito di mascherina chirurgica e di green pass.

CONFERME SCUOLA PRIMARIA La conferma alla classe successiva è disposta d’ufficio.

Visite virtuali delle scuole

Sono pubblicati  materiali informativi come brevi filmati, visite virtuali, smart guide e tutorial.

ISCRIZIONI SCUOLA SECONDARIA

Per l’anno scolastico 2022/2023 devono essere iscritti alla classe prima della scuola secondaria di primo grado gli alunni che abbiano conseguito l’ammissione o l’idoneità a tale classe.
Le iscrizioni alla prima classe di scuola secondaria di primo grado presso una istituzione scolastica statale si effettuano esclusivamente online direttamente alla scuola prescelta.
La scuola secondaria di primo grado di destinazione offre il servizio di orientamento e di supporto per le famiglie prive di strumentazione informatica. Verifica la domanda ad essa inoltrata e, se non corrispondente alle attese, la rimette alla famiglia per le necessarie correzioni.
La scuola primaria di provenienza può distribuire alle famiglie degli alunni interessati l’elenco delle scuole del livello superiore più vicine con codice meccanografico e denominazione; verificherà che tutti i ragazzi dell’ultimo anno di corso abbiano trovato un’adeguata collocazione nel nuovo anno scolastico. Offre, in via surrogatoria rispetto alla scuola di destinazione, un servizio di supporto per le famiglie prive di strumentazione informatica.
.